Canon lancia imageRUNNER ADVANCE Gen3: sicurezza ed interfaccia utente da primato

Una delle sfide più impegnative intraprese da Canon riguarda, da sempre, la sicurezza delle stampanti: garantire la privacy di dati ed informazioni è, per la casa madre, una qualità essenziale ed imprenscindibile.

Per questo imageRUNNER ADVANCE mette a disposizione nuove misure preventive che riducano al minimo la vulnerabilità dei file come il Secure Boot che garantisce un check-up completo già all’accensione del macchinario che comprende:

  • analisi delle componenti hardware
  • analisi del software
  • esame accurato del sistema operativo e delle applicazioni.

Agendo su più fronti e diminuendo, così, le possibilità di eventuali intrusioni che corrompano i nostri file sensibili.

Oltre a queste nuove caratteristiche, l’ultima edizione dei dispositivi imageRUNNER ADVANCE è stata arricchita di tanti nuovi upgrade e resa, così, ancora più performante:

  • l’OCR è stato reso ancora più accurato grazie al motore IRIS standard su tutti i dispositivi ADVANCE
  • la nuova interfaccia è personalizzabile e flessibile
  • i dispositivi saranno dotati di una connessione diretta tramite codice QR anche per utenti iOS permettendo la connessione tramite la fotocamera e l’app Canon PRINT Business (CPB)

Molte migliorie, dunque, per garantire la sicurezza e l’affidabilità, perché, come dichiarato daDaniel Woodstock, Product Marketing Manager di Canon Europa: “L’informazione è il bene più prezioso di un’azienda”.

 

Condividi:

WhatsApp
Facebook
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri social

Gli articoli più popolari

Iscriviti alla nostra newsletter

Principali

Articoli correlati